Sarebbe stato il caso di troppi cuochi in una cucina molto affollata

Così  ha risposto, in una intervista con Travel Weekly , il presidente e CEO della Norwegian, a chi gli domandava perché Carnival Corporation non era stata inclusa quando Norwegian Cruise Line Holdings e Royal Caribbean Group, hanno collaborato a un’iniziativa sanitaria.

Vogliamo condividerlo con tutto il settore  Crocieristico “, ha detto Del Rio.

Il nostro obiettivo è che abbiamo raccomandazioni e protocolli che saranno ampiamente disponibili per l’intero settore e, si spera, ampiamente adottati da tutto il settore. Come abbiamo visto prima, tutti soffriamo quando accadono cose a bordo delle navi e non vogliamo che ciò accada di nuovo. Siamo certi che il lavoro svolto lo salvaguarderà ”.

La controparte di Del Rio alla Royal Caribbean, Richard Fain, ha affermato che le loro due società riunite è un matrimonio fatto in paradiso!'”.

“I nostri obiettivi erano gli stessi. Entrambi volevamo un protocollo meglio del meglio. Entrambi volevamo fare di tutto per rendere le nostre navi il più umanamente possibile. Abbiamo detto: “Facciamolo insieme”, e finora è stata un’esperienza formidabile. “

Attualmente, il panel è diviso in team che stanno esaminando ogni aspetto dell’esperienza di crociera e come renderlo il più sicuro possibile.

Il gruppo di esperti, guidato dai copresidenti Dr. Scott Gottlieb e Michael Leavitt, ha dichiarato a Travel Weekly che il panel appena convocato sta guardando non solo alle linee guida europee, ma anche a quelle di tutto il mondo.

close
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.