Nel corso degli anni, MSC Crociere è cresciuta a un ritmo sbalorditivo e si è consolidata nel mercato nordamericano.

Più recentemente, la linea ha guadagnato l’attenzione globale per aver operato con successo viaggi nel Mediterraneo nell’era del coronavirus.

Con la ripresa delle operazioni, MSC Crociere sta procedendo su molti altri fronti. Quando la crociera negli Stati Uniti riprenderà, la compagnia introdurrà un nuovo porto di partenza, Port Canaveral. 

MSC Seaside salperà da Port Canaveral fino a marzo 2021 e sarà poi sostituita da MSC Divina fino a novembre 2021.

La compagnia offre anche un mix di crociere con MSC Divina, MSC Seaside e MSC Armonia, che navigheranno su itinerari di tre, quattro e sette notti da Port Canaveral e Port Miami.

Port Miami sarà anche il porto di partenza della nuova MSC Seashore, una versione evoluta della classe di navi Seaside. La nave da 169.500 tonnellate e 4.540 passeggeri dovrebbe debuttare nel Mediterraneo ad agosto e trasferirsi a Miami nel novembre 2021 per navigare su itinerari caraibici di sette notti.

MSC Crociere sta costruendo un nuovo terminal a PortMiami per ospitare quattro navi lì. “MSC Crociere è impegnata a continuare la sua partnership a lungo termine con PortMiami e il lavoro sul progetto MSC Crociere Miami Terminal continua a progredire”, ha detto Muskat, chief operating officer di MSC Crociere USA.

Confermati anche tutti gli ordini fermi esistenti, ha detto, comprese le prime due navi di classe mondiale alimentate a gas naturale liquefatto (LNG) e una quinta nave di classe Meraviglia , che funzionerà anche a GNL, per un totale di cinque nuove navi da consegnare fino al 2024.

“Ci aspettiamo che tutte le nostre 17 navi, più MSC Virtuosa e MSC Seashore, che sono attualmente in costruzione presso i cantieri europei, tornino in servizio e pronte ad accogliere gli ospiti durante la stagione estiva 2021”, ha detto Muskat.

L’entrata in servizio della MSC Virtuosa da 181.541 tonnellate e 6.334 passeggeri è prevista per maggio 2021.

Poiché MSC Crociere è cresciuta fino a diventare una forza importante nel mercato nordamericano, ha sempre fatto affidamento sui consulenti di viaggio, una partnership che è diventata particolarmente importante durante la pandemia.

“Ci siamo impegnati a lavorare fianco a fianco con i nostri partner durante l’intera situazione. Questo è il motivo per cui abbiamo protetto le commissioni sin dall’inizio, sulle prenotazioni originali, oltre a fornire commissioni complete sul libro degli advisor di crociere riprogrammate per qualsiasi navigazione annullato “, ha dichiarato Michelle Lardizabal, responsabile vendite commerciali di MSC Crociere USA. “I consulenti di fiducia sono fondamentali per far avanzare il settore e la loro guida, i loro consigli e le loro conoscenze sono vitali per i clienti che sono diffidenti, ma anche desiderosi di tornare a viaggiare”.

Lardizabal incoraggia gli agenti a tenersi in contatto con i propri clienti. “Durante questa pausa temporanea, i consulenti di viaggio non dovrebbero aspettare che riprendano le partenze dagli Stati Uniti per ricostruire la loro attività e iniziare a prenotare i loro clienti per crociere future”, ha detto. “Ora è il momento di contattare i clienti per far sapere ai clienti che i loro consulenti di fiducia sono qui ogni volta che sono pronti a prenotare. I consulenti possono raccogliere informazioni per capire il livello di comfort dei loro clienti quando stanno cercando di ricominciare a viaggiare, quanto lontano e cosa tipo di crociera che stanno cercando di fare. “

Come azienda, siamo stati entusiasti di riaccogliere gli ospiti in sicurezza a bordo e iniziare a riportare in mare la nostra flotta, a cominciare dalla nostra nave ammiraglia, MSC Grandiosa”, ha dichiarato Ken Muskat, chief operating officer di MSC Crociere USA. “Il nostro obiettivo principale in questi ultimi mesi è stato quello di mettere in atto le giuste misure che proteggeranno la salute e la sicurezza dei nostri ospiti, dell’equipaggio e delle comunità che visitiamo “.

Ha aggiunto: ” Allo stesso tempo, abbiamo lavorato duramente per assicurarci di essere ancora in grado di offrire ai nostri ospiti la vacanza e l’esperienza in crociera che hanno imparato a conoscere e ad amare, compreso tutto, dall’intrattenimento e le attività a bordo fino alla capacità di esplorare destinazioni locali, ma ora attraverso una visita a terra protetta. Abbiamo visto il nostro protocollo funzionare efficacemente, dalle procedure di imbarco, la vita a bordo, fino allo sbarco “.

Muskat ha detto che gli ospiti stanno seguendo le misure di sicurezza – incluso l’allontanamento sociale e, a volte, indossando una maschera – e continuano a godersi l’esperienza. 

“Abbiamo anche fornito agli ospiti dei braccialetti MSC for ME per facilitare la vicinanza e il tracciamento dei contatti a bordo”, ha detto. “Gli ospiti possono anche farne buon uso per prenotazioni contactless e pagamenti in particolare.”

MSC Crociere ha introdotto Total CruiseFlex, che consente agli ospiti di spostare la crociera prenotata su qualsiasi nave e qualsiasi data di partenza fino a 48 ore prima della crociera. Questo programma si applica a tutte le nuove prenotazioni effettuate tra il 5 agosto e il 31 dicembre 2020, su qualsiasi crociera in partenza tra il 1 novembre 2020 e il 31 dicembre 2021.

 

 

close
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.