Proseguono a Trieste i preparativi per la ripartenza domenica di Costa Crociere Crociere con Costa Deliziosa. Sarà anche la prima nave di Carnival Corp. & plc per riprendere la navigazione.

Le procedure di imbarco sono state ripetute venerdì alla Stazione Marittima, dove da giovedì è ormeggiata Costa Deliziosa.

Questi fanno parte del nuovo protocollo di sicurezza Costa, sviluppato dalla società e da un panel di esperti scientifici in risposta al COVID-19 e in conformità alle normative italiane ed europee.

Imbarco a fasi, processo in tre fasi
Costa ha detto che la Stazione Marittima sarà una bolla protetta accessibile solo a passeggeri e addetti ai lavori. I passeggeri in imbarco devono iniziare ad arrivare alle 10:00 di domenica con incrementi di mezz’ora fino a 2,5 ore prima della partenza alle 17:00.

Ciascuno sarà sottoposto a un controllo strutturato in diverse fasi. In primo luogo, un sistema a infrarossi misurerà la temperatura corporea; nel caso in cui superi i 37,5 ° C o se la persona manifesta sintomi simil-influenzali, seguirà una visita medica più approfondita. Quindi il questionario sanitario, compilato online, verrà controllato per vedere se ci sono cambiamenti nello stato di salute del viaggiatore.

Test con tampone antigene
La terza fase è un test con tampone antigene, eseguito in un’area specifica del terminale. I risultati saranno disponibili in circa 20 minuti. Se le indicazioni lo giustificano, il viaggiatore si sottoporrà a un tampone molecolare.

Durante la permanenza nel terminal i viaggiatori devono indossare maschere e le distanze sociali devono essere rispettate. Per garantire una buona igiene delle mani, saranno disponibili dispenser di gel disinfettante.

La rotta Costa Deliziosa, che sarà ripetuta fino al 4 ottobre, farà scalo solo nei porti italiani: Trieste, Bari, Brindisi, Corigliano-Rossano, Siracusa e Catania. Per le prime tre date (6, 13 e 20 settembre) sarà riservato ai soli clienti residenti in Italia. Costa Deliziosa continuerà a tornare a Trieste anche nelle settimane successive, fino alla fine dell’anno, per crociere di una settimana nel mare Adriatico.

Dal 13 settembre Trieste sarà anche scalo di transito per i crocieristi di Costa Deliziosa che si imbarcheranno a Bari o Catania. In questo caso saranno possibili tour della città esclusivamente su escursioni protette organizzate da Costa in piccoli gruppi di persone, con controllo della temperatura prima della partenza e rientro a bordo, e utilizzo di mezzi igienizzati. Sono disponibili viaggi di due e quattro ore a Trieste.

Costa Diadema partirà il 19 settembre da Genova
Costa Diadema ripartirà il 19 settembre da Genova, facendo tappa a Civitavecchia (Roma), Napoli, Palermo, Cagliari e La Spezia.

close
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.