Carnival Corporation ha dichiarato che intende accelerare ulteriormente la vendita delle navi dalla sua flotta entro il 2020.

Ha aggiunto che si tratta, comunque, di navi che già in precedenza avrebbero dovuto lasciare la flotta nei prossimi anni, ha dichiarato la compagnia in un comunicato stampa.

Carnival ha affermato che questi accordi si aggiungono alla vendita di quattro navi, annunciate prima del 2020. Si presume che queste navi siano la Pacific Aria e la Pacific Dawn, che verranno trasferite a Cruise & Maritime Voyages, nonché alla Costa Atlantica e Costa Mediterranea, che sono state vendute in una joint venture di Carnival con China State Shipbuilding Corporation.

Inoltre, i dirigenti della compagnia hanno affermato che la maggior parte delle navi che escono dalla flotta di Carnival rimarranno in servizio.

close
Manteniamo i tuoi dati privati e li condividiamo solo con terze parti necessarie per l'erogazione dei servizi. Per maggiori informazioni, consulta la nostra Privacy Policy.